Israele
Casa » Dove si coltiva Better Cotton » Cotone migliore in Israele

Cotone migliore in Israele (ICPSS)

La coltivazione del cotone è un'industria piccola ma fiorente in Israele. Gli agricoltori producono cotone a fibra extra lunga di alta qualità, utilizzando tecniche meccanizzate di alta precisione.

Far scorrere 1
0
Agricoltori autorizzati
0,000
Tonnellate di cotone migliore
0,000
Ettari Raccolti

Israele ha accesso a buoni prodotti e servizi per aiutarli a mantenere raccolti sani. Con forti tradizioni di agricoltura responsabile, i produttori di cotone israeliani utilizzano alcuni dei metodi di irrigazione più efficienti al mondo e collaborano efficacemente per affrontare le sfide chiave della produzione e della sostenibilità.

Better Cotton Partner in Israele

L'Israel Cotton Production and Marketing Board (ICB) è un'organizzazione di produttori di proprietà di agricoltori che rappresenta tutti i coltivatori di cotone nel paese. L'ICB coordina le relazioni tra gli agricoltori, le altre parti della filiera del cotone e le istituzioni di ricerca e sviluppo in Israele.

L'ICB è un Better Cotton Implementing Partner dal 2016 e tutti i produttori di cotone israeliani partecipano al programma. Nel 2020, dopo un accurato esercizio di benchmarking, abbiamo riconosciuto il nuovo standard dell'ICB (sviluppato nel 2018) - Israel Cotton Production Standard System (ICPSS) - come equivalente al Better Cotton Standard System (BCSS). In linea con questo, ICB è diventato anche un Better Cotton Strategic Partner, aiutandoci a raggiungere il nostro obiettivo di far sì che i paesi produttori di cotone si assumano la responsabilità di sostenere il Better Cotton Standard (o il suo equivalente nel paese). Gli agricoltori che coltivano cotone in linea con l'ICPSS possono anche scegliere di vendere il loro cotone come Better Cotton.

Sfide per la sostenibilità

Un fungo del suolo, chiamato "marciume del carbone" o macrophomina phaseolina, ha causato problemi reali agli agricoltori in Israele negli ultimi anni. La putrefazione del carbone attacca le radici e i tessuti delle piante di cotone, in particolare dopo il caldo estremo o la siccità, e in Israele rappresenta un rischio reale per i raccolti e i mezzi di sussistenza dei coltivatori di cotone, riducendo i raccolti e portando incertezza economica alle comunità agricole.

Gli agricoltori hanno anche preso provvedimenti per affrontare la crescente pressione dei parassiti del verme rosa, che può essere causata da inverni secchi. Per controllare il numero di vermi, gli agricoltori hanno utilizzato sia i feromoni che l'uso misurato di sostanze chimiche. Nonostante i loro migliori sforzi, molti campi sono stati danneggiati dal parassita, portando in alcuni casi a una diminuzione dei raccolti e della qualità del cotone. Gli sforzi per affrontare la sfida sono ancora in corso.

Scopri di più sui risultati che gli agricoltori stanno vivendo partecipando al programma Better Cotton nel nostro ultimo Rapporto sui risultati degli agricoltori.

È stato davvero da record. Facendo tutto il possibile per incoraggiare le piante a prosperare man mano che si sviluppavano dalle piantine – erogando la giusta quantità di acqua, controllando i parassiti e applicando fungicidi preventivi – le piante sono rimaste sane e hanno raggiunto un'altezza di circa 80 cm alla prima fioritura, che è considerata alta.

Contattaci

Contatta il nostro team tramite il modulo di contatto se desideri saperne di più, diventare un partner o sei un agricoltore interessato a coltivare Better Cotton.