Dove si coltiva il cotone migliore

Dove si coltiva il cotone migliore

Oggi Better Cotton è coltivato in 25 paesi in tutto il mondo e rappresenta il 23% della produzione mondiale di cotone.

Nella stagione del cotone 2019-20, 2.4 milioni di Better Cotton Farmers con licenza sono cresciuti di 6.2 milioni di tonnellate di Better Cotton. Tuttavia, questi agricoltori sono solo una parte della storia. Nell'ultimo decennio, quasi 4 milioni di persone in tutto il mondo – agricoltori, lavoratori agricoli, mezzadri – hanno ricevuto una formazione su pratiche più sostenibili, che riflettono la diversità della comunità di coltivazione del cotone, o "Farmer+" che miriamo a raggiungere.

Visualizzazione dei 25 paesi in cui si trovano attualmente oltre 2.4 milioni di coltivatori di cotone Better autorizzati e che coltivano Better Cotton. Fai clic sui pin del paese per saperne di più su ciascun paese del programma.

Uno standard globale olistico

Dove cresce Better Cotton non è solo una questione di geografia. In Australia, Brasile o Stati Uniti, una fattoria può essere un'operazione industriale. In alcune parti dell'Africa, dell'India o del Pakistan può trattarsi di un minuscolo piccolo agricoltore che lavora su meno di 20 ettari di terra. Ciò che conta è che come standard globale olistico, ovunque venga coltivato Better Cotton, soddisfa i criteri ambientali, economici e sociali che abbiamo stabilito, in modo che possa essere chiamato Better Cotton. Per lo stesso motivo, riconosciamo anche standard equivalenti, confrontati con successo con i nostri, in Australia, Brasile, Grecia, Israele e diversi paesi africani.

Portata, scalabilità e impatto

Con questi standard in atto, cerchiamo di raggiungere il maggior numero possibile di agricoltori, lavoratori e comunità agricole. La nostra rete di partner locali mette a disposizione di agricoltori e lavoratori tutto il proprio know-how e le proprie risorse. Il nostro obiettivo è raggiungere la scala e l'impatto e promuovere la produzione di cotone migliore nel maggior numero possibile di luoghi.