ISEAL assegna lo stato di appartenenza a Better Cotton

La Better Cotton Initiative è lieta di annunciare di essere stata accettata come membro a pieno titolo dell'Alleanza ISEAL ottenendo la piena conformità al Codice di definizione degli standard ISEAL. La decisione è stata approvata dal Comitato di adesione di ISEAL, che ha esaminato le prestazioni di BCI nell'ambito del meccanismo di valutazione indipendente di ISEAL.

La Better Cotton Initiative, che esiste per trasformare la produzione di cotone in tutto il mondo sviluppando Better Cotton come prodotto principale sostenibile, ha dimostrato la conformità generale durante una valutazione indipendente rispetto al Codice di buone pratiche di ISEAL per la definizione di standard sociali e ambientali (Standard-Setting Code). L'organizzazione ha anche dimostrato progressi verso l'attuazione del Codice degli impatti e del Codice di garanzia.

"BCI è estremamente lieta di aver ottenuto lo status di membro a pieno titolo di ISEAL", ha affermato Damien Sanfilippo, Direttore degli standard e della garanzia presso BCI. "Questo riconoscimento è una testimonianza della credibilità di BCI come standard di sostenibilità e ci dà l'opportunità di migliorare continuamente il nostro lavoro di trasformazione del futuro del cotone attraverso la collaborazione con una comunità di diversi sistemi standard".

BCI è stata fondata come parte di un'iniziativa di tavola rotonda guidata dal WWF nel 2005 con l'obiettivo di trovare soluzioni più sostenibili per i coltivatori di cotone, l'ambiente e il futuro del settore. Per raggiungere questo obiettivo, BCI collabora con una vasta gamma di parti interessate lungo la filiera del cotone per promuovere miglioramenti misurabili e continui per l'ambiente, le comunità agricole e le economie delle aree produttrici di cotone.

"Vorrei congratularmi con BCI per aver ottenuto il pieno status di membro ISEAL", ha affermato Karin Kreider, direttore esecutivo di ISEAL Alliance. “Ho visto crescere BCI nel corso degli anni e ho assistito alla loro incredibile dedizione alla trasformazione della produzione di cotone. Per ottenere ora la piena adesione ISEAL riflette il loro impegno verso pratiche credibili e garantendo un miglioramento continuo. Non vediamo l'ora di lavorare con BCI negli anni a venire".

Il cotone è una delle fibre naturali più importanti al mondo. Oltre 25 milioni di tonnellate di cotone vengono prodotte ogni anno in oltre 80 paesi in tutto il mondo, sostenendo la sussistenza di 250 milioni di persone nelle sole fasi di produzione. Il cotone è una risorsa naturale rinnovabile, ma il futuro della produzione di cotone è vulnerabile a una cattiva gestione ambientale, condizioni di lavoro scadenti e mercati instabili.

Il Better Cotton Standard System garantisce che il cotone viene prodotto in un modo che si prende cura dell'ambiente riducendo al minimo l'impatto negativo di fertilizzanti e pesticidi e prendendosi cura dell'acqua, della salute del suolo e degli habitat naturali. Gli agricoltori BCI ottengono rendimenti più elevati e una maggiore sicurezza finanziaria attraverso l'accesso ai mercati globali, migliorando al contempo le condizioni di lavoro nei loro campi. Ci si aspetta inoltre che gli agricoltori BCI continuino a migliorare nel tempo in aree ambientali, sociali ed economiche chiave. Il Better Cotton Standard può essere applicato a diverse scale di produzione del cotone, dalle piccole aziende agricole in Mali, Mozambico e Tagikistan alle grandi operazioni industrializzate in Brasile, Cina e Australia.

BCI è il più grande programma di sostenibilità del cotone al mondo. Nella sua quinta stagione del raccolto, BCI ha concesso in licenza 1.2 milioni di agricoltori in 20 paesi in cinque regioni del mondo e ha rappresentato il 7.6% della produzione mondiale di cotone. BCI ora conta oltre 700 organizzazioni membri, inclusi i principali rivenditori e marchi come adidas, H&M, IKEA, Levi Strauss & Co., Marks & Spencer e Nike, che hanno fissato obiettivi pubblici ambiziosi per l'approvvigionamento di Better Cotton sostenibile nelle loro catene di approvvigionamento.

Ora con 21 membri a pieno titolo, l'Alleanza ISEAL copre una vasta gamma di settori e industrie. L'adesione all'ISEAL include standard rispettati, come il Forest Stewardship Council, Fairtrade International, Alliance for Water Stewardship e Aquaculture Stewardship Council.
ISEAL è l'associazione globale per gli standard di sostenibilità. La sua missione è rafforzare i sistemi di standard a beneficio delle persone e dell'ambiente definendo la credibilità e riunendo le organizzazioni per rafforzarne l'efficacia.

I membri abbracciano i valori essenziali per fornire impatti positivi, come riflesso nei Principi di credibilità ISEAL. La piena adesione a ISEAL aiuta a distinguere la loro adozione di pratiche credibili e l'impegno a fornire e migliorare gli impatti positivi attraverso gli standard.

Leggi di più

Better Cotton ottiene l'iscrizione ISEAL

Siamo lieti di annunciare che la domanda di BCI per aderire all'ISEAL Alliance è stata approvata e BCI è ora diventata un membro associato di ISEAL. ISEAL è l'associazione globale per gli standard di sostenibilità e include come membri alcuni dei sistemi di standard più riconosciuti e credibili al mondo, tra cui Forest Stewardship Council (FSC) UTZ Certified, Fairtrade e RainforestAlliance. Tutti i membri devono abbracciare i principi di credibilità ISEAL, soddisfare i criteri di livello di ingresso di ISEALCodici di buona pratica,accetta di rispettare pienamente i Codici entro un determinato lasso di tempo e impegnarsi per l'apprendimento e il miglioramento continui. Dalla sua fondazione nel 2005, BCI ha lavorato duramente per costruire il sistema che segue le buone pratiche come raccomandato da ISEAL.

Patrick Laine, CEO, BCI: “Con oltre 450 iniziative di sostenibilità implementate in tutto il mondo, è comprensibile che le aziende non siano sicure su quali impegnarsi. L'adozione delle pratiche ISEAL da parte delle iniziative di sostenibilità fornisce alle aziende la certezza che l'iniziativa è credibile, e non solo un programma di marketing o una campagna di sensibilizzazione. BCI è lieta che il suo programma abbia ricevuto questo livello di riconoscimento.

Karin Kreider, Direttore Esecutivo, ISEAL: ”ISEAL plaude alla Better Cotton Initiative per tutti gli sforzi che l'organizzazione ha fatto per diventare un membro associato ISEAL e dimostrare che il suo programma di standard globali segue pratiche credibili ed efficaci. Siamo entusiasti di avere un'iniziativa così influente nel settore del cotone che si unisce all'Alleanza ISEAL e si impegna a lavorare insieme ad altri standard di sostenibilità per fornire impatti positivi”.

Essere un membro ISEAL, a pieno titolo o associato, è un segno di fiducia che un sistema di standard è credibile ed è stato sviluppato seguendo buone pratiche riconosciute a livello globale. Con il riconoscimento di ISEAL, i potenziali membri BCI possono avere fiducia che, sostenendo Better Cotton, stanno sostenendo un futuro più sostenibile per il settore del cotone nel suo complesso.

Segui questi link per saperne di più su ISEAL e Sistema di standard di cotone migliore.Per leggere il bando sul sito ISEAL, clicca qui.

 

 

Leggi di più

Condividi questa pagina