Sostenibilità

 
Partecipa al webinar di mercoledì 18 dicembre per saperne di più. Registrati qui.

The Better Cotton Initiative (BCI) e IDH The Sustainable Trade Initiative (IDH), con il supporto di Dalberg Advisors, hanno lanciato la "Better Cotton Innovation Challenge", un progetto globale alla ricerca di idee e soluzioni innovative per migliorare le pratiche di coltivazione del cotone sostenibili in tutto il mondo.

L'Innovation Challenge invita gli innovatori a presentare soluzioni rivoluzionarie per consentire una formazione efficace e personalizzata degli agricoltori e una raccolta dati efficiente.

Sfida uno: formazione personalizzata

Siamo alla ricerca di innovazioni che possano aiutare a portare una formazione personalizzata su pratiche agricole più sostenibili a centinaia di migliaia di coltivatori di cotone in tutto il mondo.

Sfida due: raccolta dati

Siamo alla ricerca di soluzioni che possano ridurre i tempi ei costi della raccolta dei dati degli agricoltori per consentire processi di licenza BCI più efficienti.

Le soluzioni potrebbero includere l'apprendimento automatico, l'analisi satellitare, il riconoscimento delle immagini o i suggerimenti comportamentali, ad esempio. Il team della sfida invita gli innovatori di università, laboratori di ricerca e sviluppo, start-up e organizzazioni senza scopo di lucro a candidarsi. Gli innovatori saranno sottoposti a tre fasi di candidatura competitive, riceveranno tutoraggio da esperti e avranno accesso a opportunità di networking con i leader del settore. I finalisti avranno l'opportunità di testare la loro soluzione sul campo con BCI Farmers. Un montepremi di 135,000 euro sarà distribuito tra un massimo di quattro vincitori che avranno potenzialmente l'opportunità di lanciare la loro innovazione.

"BCI è cresciuto rapidamente negli ultimi dieci anni e ora lavoriamo con i nostri partner per fornire formazione, supporto e sviluppo di capacità a oltre 2.2 milioni di coltivatori di cotone. Siamo sempre alla ricerca di nuove idee e soluzioni che ci permettano di continuare a migliorare il programma BCI. Questa è la prima volta che lanciamo una sfida globale! Incoraggiamo chiunque abbia un'idea eccellente a farsi avanti e inviare la propria candidatura.”–Cristina Martin Cuadrado, Program Manager, BCI

"Abbiamo collaborato con Dalberg Advisors sull'Innovation Challenge per identificare soluzioni che ci aiuteranno ad approfondire l'impatto che il programma BCI ha sui coltivatori di cotone e ad accelerare l'adozione di pratiche di coltivazione del cotone sostenibili a livello globale. –Pramit Chanda, Direttore nazionale, IDH.

La scadenza per candidarsi alla Better Cotton Innovation Challenge è Mercoledì 15 gennaio 2020. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito della sfida: bestcottonchallenge.org.

Per le candidature interessate, ulteriori dettagli saranno condivisi durante un webinar su mercoledì 18 dicembre alle 1:00 IST. Registrati qui.

Informazioni sugli organizzatori della sfida dell'innovazione

La Better Cotton Initiative (BCI) – un'organizzazione no-profit globale – è il più grande programma di sostenibilità del cotone al mondo. L'iniziativa mira a trasformare la produzione di cotone in tutto il mondo sviluppando Better Cotton come prodotto principale sostenibile. BCI collabora con partner di attuazione sul campo per fornire formazione su pratiche agricole più sostenibili a oltre due milioni di coltivatori di cotone in 21 paesi. Nella stagione del cotone 2017-18, gli agricoltori BCI autorizzati hanno prodotto oltre cinque milioni di tonnellate di "Better Cotton", pari al 19% della produzione mondiale di cotone.

IDH, L'Iniziativa per il Commercio Sostenibile (IDH) riunisce aziende, organizzazioni della società civile, governi e altri in partenariati pubblico-privato al fine di guidare la progettazione congiunta, il cofinanziamento e la prototipazione di nuovi approcci economicamente sostenibili. IDH è sostenuto da più governi europei, inclusi i donatori istituzionali: BUZA, SECO e DANIDA.

Consiglieri Dalberg è una società di consulenza globale che fornisce politiche strategiche di alto livello e consulenza sugli investimenti alla leadership delle principali istituzioni, società e governi, lavorando in modo collaborativo per affrontare problemi globali urgenti e generare un impatto sociale positivo. Dalberg lavora per costruire un mondo più inclusivo e sostenibile in cui tutte le persone, ovunque, possano raggiungere il loro massimo potenziale. Dalberg ha una presenza globale, che copre 25 paesi in tutti i continenti.

 

Condividi questa pagina