Supply Chain

La Better Cotton Initiative è stata fondata con una chiara visione di rendere le pratiche sostenibili nella produzione di cotone la norma in tutto il mondo. Per avere un impatto così grande, la chiave è stata la rapida scalabilità del nostro programma. Con questo in mente, abbiamo creato un framework di Chain of Custody (CoC) che incorpora il concetto di "bilancio di massa” – un sistema di monitoraggio del volume ampiamente utilizzato che consente di sostituire o miscelare Better Cotton con cotone convenzionale a condizione che i volumi equivalenti provengano da Better Cotton.

Oggi, BCI è il più grande programma di sostenibilità del cotone al mondo, con oltre 10,000 attori della catena di approvvigionamento che utilizzano la nostra Better Cotton Platform. Il bilancio di massa ha consentito la rapida crescita della quantità di cotone proveniente da Better Cotton, facilitando allo stesso tempo gli agricoltori ad attuare pratiche migliori per produrre in modo più sostenibile. Ma mentre il nostro mondo progredisce, riconosciamo che è tempo di esplorare andando oltre questo modello CdC di bilancio di massa per offrire una tracciabilità completa e un valore ancora maggiore agli agricoltori e alle aziende Better Cotton.

La crescente domanda di tracciabilità

Cosa intendiamo esattamente per "tracciabilità"? Sebbene ci siano molti modelli diversi per l'implementazione e l'uso, essenzialmente il principio è nel nome: la "capacità di tracciare" qualcosa. Nel nostro caso, cotone. Per Better Cotton, ciò significa che, come minimo, cerchiamo di determinare la regione in cui è stato prodotto il cotone da seme e identificare le imprese coinvolte nella sua trasformazione in un prodotto finito.

Questo non è mai stato così importante come lo è ora. Poiché la legislazione che richiede alle aziende di dimostrare la conoscenza delle loro catene di approvvigionamento sta diventando sempre più comune in tutto il mondo, alle aziende non viene chiesto solo di saperne di più sulle origini dei loro materiali, ma anche sulle condizioni in cui vengono prodotti. La crescente attenzione dei media e degli accademici sulle questioni geopolitiche, compreso il trattamento dei musulmani uiguri nell'area cinese dello Xinjiang, ha ulteriormente dimostrato che il luogo di produzione e la sostenibilità sono strettamente interconnessi.

Dato questo ambiente operativo in rapida evoluzione, i rivenditori e i marchi devono integrare sia la sostenibilità e tracciabilità nelle loro pratiche commerciali standard. BCI offre già alle aziende un modo potente per supportare pratiche agricole sostenibili e mezzi di sussistenza degli agricoltori, e ora stiamo concentrando la nostra attenzione anche sul rendere più tracciabili le catene di approvvigionamento del cotone.

Vantaggi della tracciabilità

Fino ad ora, i costi rispetto ai benefici dello sviluppo di un sistema di tracciabilità per Better Cotton hanno impedito questo lavoro, ma poiché la bilancia va nella direzione opposta, siamo in una posizione privilegiata per implementare un sistema di tracciabilità globale per soddisfare le esigenze dei membri e supportarci nel realizzare la nostra missione.

Ciò è dovuto allo spostamento di significato dei benefici offerti dalla tracciabilità, che in tutti e tre i principali ambiti stanno aumentando ad ogni livello della filiera:

  • Efficienza: contributi nella rendicontazione delle parti interessate, gestione dell'inventario e della merce, abilitazione strategica dell'approvvigionamento, controllo dei processi e gestione dei dati
  • Gestione del rischio: contributi alla conformità normativa, monitoraggio dell'impatto, pianificazione di emergenza, previsione
  • Innovazione: contributi al coinvolgimento dei consumatori, economia circolare e rivendita, collaborazione, automazione e miglioramento dei processi, comunità di pratica e apprendimento, analisi del mercato

Una maggiore visibilità delle catene di approvvigionamento significa anche che i rivenditori e i marchi possono assumersi maggiori responsabilità e lavorare per affrontare eventuali problemi che possono incontrare, come lavoro forzato, cattive pratiche agricole e altro ancora.

Sfide per l'implementazione della tracciabilità

Implementare la tracciabilità non è un'impresa facile. Non si tratta semplicemente di ampliare i processi esistenti: sebbene possiamo utilizzare la partecipazione esistente dei membri della Better Cotton Platform come trampolino di lancio, lo sviluppo di una tracciabilità completa richiederà investimenti sostanziali, soprattutto perché lavoriamo per muoverci rapidamente su questi sviluppi.

Sfide principali

  • Risorse addizionali: Ciò include, per gli attori della catena di approvvigionamento, le spese per lo sviluppo di sistemi di controllo interno, potenziali implicazioni sui costi derivanti da una fornitura limitata quando molte aziende richiedono contemporaneamente cotone tracciabile e significativi requisiti di risorse associate per BCI. Anche un livello più elevato di garanzia della catena di approvvigionamento ha un costo, poiché la verifica delle origini esatte di un capo richiede molti più controlli e controlli.
  • Problemi di approvvigionamento e proprietà intellettuale: Creare le giuste miscele di filati e tessuti spesso richiede l'approvvigionamento da diversi paesi di origine, rendendo molto improbabile l'idea di "risalente alla fattoria" e che si tratti di una sola fattoria, o addirittura di un paese. Le preoccupazioni sulla protezione della proprietà intellettuale aggiungono un altro livello di complessità.
  • Allineamento con i sistemi di tracciabilità esistenti: Molte aziende e altre iniziative hanno iniziato a sviluppare i propri sistemi di tracciabilità. Il sistema che svilupperemo dovrà allinearsi ed eventualmente interfacciarsi con i sistemi di tracciabilità esistenti, dalle aziende, per diverse soluzioni tecnologiche e programmi del paese di origine, che richiederanno una grande collaborazione e coordinamento.
  • Supporto completo per i membri: Ultimo, ma certamente non meno importante, dobbiamo garantire il supporto di tutte le categorie di membri BCI per portare avanti i nostri piani di tracciabilità.

Cosa stiamo facendo adesso

A luglio 2020 abbiamo avuto la prima riunione del nostro nuovo multi-stakeholder Gruppo consultivo della catena di custodiae hanno iniziato a ricevere input sui requisiti prioritari e sulle domande chiave. Stiamo anche cercando finanziamenti per la prima fase e questa settimana abbiamo avviato l'assunzione di ulteriori risorse di personale per svolgere questo lavoro.

Con i vantaggi e le sfide della creazione di un sistema di tracciabilità Better Cotton, abbiamo sviluppato un piano di alto livello per andare avanti in quattro fasi distinte:

  • Configurazione e pianificazione
  • Sviluppo e pilotaggio
  • Coinvolgimento degli stakeholder e roll-out
  • Monitoraggio della conformità e mantenimento delle prestazioni

Con i giusti finanziamenti e risorse, prevediamo che una soluzione potrebbe essere pronta già nel 2022, dopo il pilotaggio alla fine del 2021.

Mentre ci addentriamo nella prima fase della pianificazione, ci stiamo consultando con altri membri e parti interessate per identificare i requisiti della soluzione, inclusi elementi di dati chiave, interfacce, modelli operativi, accordi di finanziamento e strutture di governance. Stiamo anche facendo un budget dettagliato e un piano di progetto. Sulla base del feedback delle parti interessate, dei finanziamenti disponibili e della probabilità di successo a lungo termine, determineremo quindi quale linea di azione intraprenderemo, con la consapevolezza di aver esplorato le opzioni in collaborazione con i nostri membri.

Unisciti a noi mentre costruiamo sul bilancio di massa per offrire più valore

Mentre stiamo lavorando su questo nuovo modello CdC tracciabile, è importante notare che non ci stiamo liberando del tutto del nostro attuale sistema di bilancio di massa. Il bilancio di massa ha un ruolo importante da svolgere nel raggiungere una scala di sostenibilità per le aziende e gli agricoltori di tutto il mondo. Vogliamo semplicemente costruire su questa base per offrire ai nostri rivenditori e ai membri del marchio una maggiore visibilità dell'intera catena di approvvigionamento, per coloro che lo desiderano, il che alla fine ci avvicina alla nostra visione di rendere la sostenibilità nel cotone la norma.

Ora è il momento di iniziare questo lavoro. Esamineremo i membri e le altre parti interessate nel nuovo anno: fai attenzione a questi inviti e condividi il tuo contributo. Questa settimana stiamo anche iniziando il reclutamento per supportare questo lavoro: tieni d'occhio il Lavori alla pagina BCI.

Condividi questa pagina