Partners

29.08.13 Notizie sull'ecotessile
www.ecotextile.com

PARIGI – La Fondazione Aid by Trade (AbTF) e la Better Cotton Initiative (BCI) hanno firmato a Parigi un accordo di cooperazione a lungo termine che mira a migliorare le condizioni di vita dei piccoli agricoltori nelle regioni in via di sviluppo attraverso una produzione sostenibile di cotone. Dopo un accurato benchmarking
processo tra Cotton made in Africa (CmiA) e Better Cotton Standards, il cotone CmiA continuerà a essere venduto come Better Cotton ai membri BCI; ed è un'estensione del partenariato interinale già in essere dal luglio 2012 su base permanente.

Secondo i termini dell'accordo appena firmato, le due organizzazioni affermano che le risorse generate attraverso questo sforzo congiunto saranno investite nel miglioramento dei mezzi di sussistenza di un gran numero di piccoli agricoltori africani.

Per raggiungere questo obiettivo l'obiettivo attraverso nuove iniziative intende lavorare più strettamente insieme e sviluppare soluzioni comuni soprattutto per questioni come il lavoro minorile, la gestione integrata dei parassiti e l'ottimizzazione del sistema

tra offerta e domanda di cotone. Si spera che ciò aumenterà la vendita di cotone africano sostenibile sul mercato mondiale insieme alla sostenibilità economica e ambientale dei piccoli agricoltori.

"Grazie alla stretta collaborazione tra Aid by Trade Foundation e BCI, i piccoli agricoltori partecipanti beneficiano di un migliore accesso e assistenza al mercato e l'industria tessile trae vantaggio da una migliore disponibilità di cotone prodotto in modo sostenibile", afferma Christoph Kaut, amministratore delegato di Aid by Trade Foundation .

La Fondazione Aid by Trade e BCI lavoreranno insieme anche per promuovere il continuo sviluppo di standard per la produzione di cotone sostenibile. Patrick Laine, amministratore delegato di BCI, si espande: "Con questa partnership i nostri rispettivi membri possono trarre vantaggio dalle attività di entrambe le iniziative, migliorando l'accesso alla fornitura di cotone prodotto in modo sostenibile e facendo un passo avanti verso il cotone sostenibile che diventa un bene comune".

Condividi questa pagina