Eventi

La scorsa settimana, Better Cotton ha accolto più di 450 partecipanti provenienti da 50 paesi alla Better Cotton Conference a Malmö, in Svezia, e online. Insieme, abbiamo esaminato il tema generale della conferenza sull'azione per il clima attraverso una varietà di obiettivi, tra cui genere, mezzi di sussistenza dei piccoli proprietari, tracciabilità e finanza sostenibile.

In due giorni, abbiamo ascoltato più di 70 relatori stimolanti che rappresentano l'intera filiera del cotone, da Better Cotton Farmers a organizzazioni come Forum per il futuro, Walmart, IKEA, Marks and Spencer, Tony's Chocolonely, Rainforest Alliance, WWF e molti altri.

Abbiamo trascorso alcuni giorni fantastici di collaborazione, idee stimolanti e passione. Dal discorso di apertura di Safia Minney che ha messo in luce i problemi del settore della moda e le opportunità per le aziende di muoversi verso un modello rigenerativo, al nostro panel di discussione sulla misurazione e la rendicontazione dell'impatto che ha innescato una discussione dinamica su come l'industria del cotone può allinearsi attorno alle giuste metriche , abbiamo coperto molto terreno in un breve lasso di tempo.

Lì a catturare visivamente le discussioni c'era l'artista grafica Carlotta Cataldi, che ha creato meravigliose illustrazioni che mostrano la profondità e l'ampiezza degli argomenti trattati. 

Vogliamo dire un enorme grazie ai nostri sponsor – Punto Catena, Cotone Brasile, Gildan, JFS SAN, Azienda Louis Dreyfus, Spettro e Supima –relatori, partecipanti, il team organizzativo, i nostri partner di eventi Altitude Meetings e lo staff di Better Cotton che hanno reso possibile la Better Cotton Conference.

La conferenza potrebbe essere finita, ma manteniamo lo slancio mentre lavoriamo insieme per guidare l'azione per il clima nel cotone. 

Condividi questa pagina